Chi è Greta Miliani

Piacere e grazie di essere qui! Visto che ancora non ci conosciamo, le presentazioni sono doverose!

Greta, classe ’88. Sono toscana d’origine, ma abito a Milano.
Mi sono trasferita qui per due motivi: il primo riguarda un’esigenza lavorativa, il secondo è perché ho deciso di aprire il cassetto di sogni e di realizzarne uno che avevo chiuso lì dentro da troppo tempo.

Partiamo dal secondo.
Ho sempre un’affinità elettiva con Milano, ma agli inizi il nostro rapporto è stato rocambolesco e ci sono voluti alcuni di anni prima di sceglierci reciprocamente.
Dal 2012 al 2016 ho fatto su e giù in media 5-6 volte l’anno.
Venivo per seguire la Milano Fashion Week e per partecipare a eventi e press day, nel settore moda e lusso.

Lavorativamente parlando, infatti, nasco prima come Fashion Blogger (specializzata nel settore moda, beauty e lifestyle), poi divento Social Media Manager (sempre nel settore moda e beauty) e infine, complice anche la crescita esponenziale dell’utilizzo dei social network, divento una Micro-Influencer nel mio ambito.
Da buona nativa digitale e innamorata da sempre della scrittura in tutte le sue forme, tra il 2005 e il 2010 ho aperto svariati blog.
Nel 2011 finalmente ho scelto di puntare tutto su un unico progetto editoriale, In Moda Veritas, che ho portato avanti fino a giugno del 2019.

Nato inizialmente dalla voglia di condividere la mia personale e ironica visione del sistema moda, negli anni In Moda Veritas è diventato un contenitore molto più ampio. Oltre alle rubriche di moda e alla parte di personal style, si sono aggiunte anche le sezioni di beauty e lifestyle. 

In Moda Veritas a partire da ottobre 2012 è stato inserito numerose volte nella classifica dei “100 fashion blogs più seguiti in Italia” secondo l’osservatorio Les Cahiers Fashion Marketing.
Dall’agosto 2014, il blog è stato presente anche nelle classifiche di Instafashionist e Blogger Italia.

Grazie a questo progetto editoriale ho avuto la possibilità di scrivere contestualmente per alcuni importanti magazine online, tra cui Glamour.it.
Ho inoltre collaborato con diversi brand di moda e beauty in Italia e all’estero, tra cui Pandora, Triumph Italia Lingerie, il gruppo L’Oreal, Dalani, Zalando e il gruppo McArthur Glen.

Nel frattempo nel 2015, dopo aver messo in stand-by Milano, ho iniziato a lavorare full-time in un’agenzia di digital marketing dapprima come social media manager, poi come Project Manager e infine nel ruolo di Chief Marketing Officer, a capo di un team di lavoro di circa 30 persone.
Durante questi anni ho sempre continuato ad alimentare la mia prima vocazione: il copywriting.

Nel 2017 ho aperto la partita iva, con grande apprensione di mia madre, e parallelamente al lavoro in agenzia, ho portato avanti come freelance sia l’attività di consulenza nell’ambito del Digital Marketing, che quella di gestione operativa per alcuni clienti, soprattutto lato copywriting e social media marketing.

Per non farmi mancare nulla, tra il 2017 e il 2019, ho tenuto alcuni speech e aule di formazione sul digital marketing e il corretto utilizzo dei social network per scalare il proprio business online.

A fine 2018 ho scoperto l’Enneagramma e ho iniziato a studiare come una matta per approfondire il più possibile il tema, iniziando a utilizzare questo strumento sia in azienda, con i miei collaboratori e i clienti, sia nei rapporti personali.

A settembre 2019 ho sentito che era tempo per me di nuove sfide e di professionalizzarmi ulteriormente.
E qui arriviamo al primo motivo.
Per una serie di circostanze, che si sono incastrate tra loro alla perfezione, ho terminato la mia precedente collaborazione, ho iniziato a lavorare full-time in un’agenzia di Digital Marketing e Growth Hacking di Milano, parallelamente sono tornata a gestire come freelance clienti nell’ambito moda e mi sono trasferita a Milano.

Adesso che ho concretizzato un sogno, è giunto il momento di riaprire quel cassetto e realizzarne un altro.
Un progetto ancora più ambizioso, che combina la più esperienza sul campo in materia di Digital Marketing, i miei studi e le mie ricerche sull’Enneagramma e due aspetti fondamentali, comuni a tutti gli scenari lavorativi: il rapporto con i clienti e quello con i collaboratori.

Grazie di essere qui e buon viaggio!

P.S. Se non ti fosse bastato, c’è sempre LinkedIn 😉

Prendiamoci un tè

Vuoi fare due chiacchiere con me su una tematica che ti interessa particolarmente?
Scrivimi e ti risponderò quanto prima!

Teniamoci in contatto

Mi trovi anche sui principali social networks: iscriviti per non perdere nessun aggiornamento!